28 Ott 2017

Cosa è il Counseling?

Il Counseling si rivolge a persone sostanzialmente sane che hanno bisogno di colloqui di sostegno o di aiuto per affrontare problemi relazionali o decisionali senza la necessità di una cura di tipo psicoterapeutico o farmacologico che richiede competenze e specializzazioni diverse. E’ una “relazione d’aiuto”, professione disciplinata dalla legge. Consiste nell’applicazione da parte del professionista di un insieme di tecniche, abilità e competenze tese a facilitare il cliente nell’uso delle sue risorse personali, affinché questi possa trovare la soluzione per un problema che crea disagio esistenziale e per migliorare complessivamente la qualità della sua vita. Si tratta di un’opportunità per esplorare e riconoscere i propri schemi d’azione e di pensiero e aumentare il livello di consapevolezza. In questo modo il cliente impara ad utilizzare al meglio le sue risorse per gestirsi in modo efficace e raggiungere un maggiore benessere.

Può capitare a tutti di attraversare momenti difficili e sentire la necessità di un sostegno più efficace del semplice sfogo con “il miglior amico”, seppur mosso da sentimenti di amore, altruismo e sincera volontà d’aiutare. Il counselor, attraverso l’ascolto e specifiche tecniche di colloquio, sostiene il cliente nel ritrovare le energie di cui ha bisogno, a fare scelte consapevoli senza scegliere al posto tuo, a ripartire lasciando al cliente la piena responsabilità delle sue scelte. È un sostegno nei momenti di cambiamento e nel recupero delle tue forze nei momenti chiave della tua vita.

Lascia un commento